News da : I MAGNIFICI 5/7 numero 11

New, news, nient'altro che novità

29 May 2016 0 comment
(0 votes)
  admin - strongboy

articolo derivante da : I MAGNIFICI 5/7 - numero 11


tm 110 tandata un supermodem
 

TM110 TANDATA: UN SUPERMODEM

Il modem Tm 110 della Tandata, se impiegato congiuntamente al software Micro Pack della Tandata stessa e al pack di com-patibilità, è la scelta d'elezione per l'utente del 64 che vuole avvicinarsi al mondo sempre più vasto ed affascinante delle microcomunicazioni. Questo modem permette di comunicare a una velocità di 1200/75 baud mentre il software viene predisposto all'uso terminale, ti Tm 110 è un'elegante scatoletta nera, e dispone di autochiamata e di autoricomposizione del numero. Le due spie sul pannello frontale indicano se si è o no in linea e se l'apparecchio è acceso. Nel Regno Unito, col Tm 110 si ha facilmente accesso alla rete Gold della Telecom: il modem ha funzionato impeccabilmente, anche se i miei primi due tentativi sono stati abbreviati da un eccessivo rumore sulla linea. Ho poi provato ilTm 110 con la London Underground (non la metropolitana!), che è attualmente la miglior bacheca sul mercato, con un ottimo Sysop e delle sottosezioni davvero interessanti. Anche la London Underground opera sui 1200/75, e non ho incontrato alcun problema. Nel complesso, il Tandata sembra fornire delle ottime prestazioni e si adatta perfettamente al 64. Si tratta di un ottimo investimento, e lo raccomando a tutti gli utenti del 64 che vogliano dedicarsi alle comunicazioni.
L'indirizzo della Tandata Marketing Ltd. è: Albert Road North, Malvern, Worcestershire WR14 2TL, Regno Unito.
Cristina Barigazzi




 


POLYPRINT, STAMPANTE POLIGLOTTA

Se vi sembra giunta l'ora che la vostra stampante impari un po' di lingue, ecco l'interfaccia multilingue Polyprint, che parla ben sette lingue (tra le quali ovviamente l'Eurospeaks e il Tasword) e che permette all'utente di stampare ciò che vede senza fare un COPY scimmiottato nel modo grafico. I generatori dì caratteri sono in EPROM, e si può facilmente programmare una nuova EPROM con una diversa scelta impiegando il PROMER-SP o il BLO-PROM-SP. Alla EPROM si possono anche aggiungere dei set di caratteri specialistici (come il Maths) e ottenere un documento stampato tramite una stampa contenuto schermo. Si può altrimenti caricare nella stampante un fonte di caratteri adeguato allo schermo. I programmatori in codice macchina possono anzi riversare queste utilità nel RAM dello Spectrum. Il Polyprint è prodotto dalla Cambridge Microelectronics.


IL RITORNO DI BOND : L'INTERFACCIA 007

Ed ecco a voi l'Interface 007! No, non si tratta di una periferica con la licenza d'uccidere, ma di una nuova periferica di trasferimento a pressione. Come nel caso dell'Interface 3 non c'è un connettore di smaltimento, e quindi dovrà essere l'ultima nella serie delle vostre periferiche — però ha un pulsante di azzeramento per dare un po' di respiro a quel povero alimentatore sul retro dello Spectrum. Inoltre, non è necessario caricare alcun software prima di metterlo in funzione. L'Interface 007 memorizza i programmi su nastro (si può scegliere tra cinque diverse velocità del nastro), mentre un programma di microdrive viene memorizzato nel primo blocco di programmi, cosi che riversarlo su drive è un gioco da ragazzi — e non dovete neanche muovere un dito. Il guaio è che non esiste uno chassis — e quindi attenzione a non fare cadere il caffé o le clip fermacarte sulla piastra dei circuiti! Val la pena però di affrontare questo rischio se si pensa che costa solo sulle trenta sterline, quindi più a buon mercato sia dell'Interface 3 che del Mirage Microdriver. L'Interface 007 è prodotta dalla ZX-Guaranteeded.


Last modified on Sunday, 29 May 2016 19:54
Login to post comments

DUMPSCAN.COM un grande sito per voi . . .

siti per C64

siti per VIC20

 

siti per C16 PLUS4

riviste e libri italiani

Rimanete in contatto con noi

Sottoscrivete l'iscrizione mailing list

  • Aggiornamenti
  • Novità
  • Eventi

Contattateci

Italia
T: 000055556666
F: 222277779999
ELenco contatti