Bombardare è il mio mestiere

BOMBARDARE E' IL MIO MESTIERE
In 50 Mission Crush siete il pilota di una fortezza volante B-17. Per completare la vostra quota con il 306° Gruppo Bombardieri dovete compiere 25 missioni (e ritornare). Visto che il gioco si chiama 50 missioni, potete anticipare che se sopravviverete a 25 missioni, la vostra designazione verrà raddoppiata (i buoni piloti sono difficili a trovarsi).

02 Jun 2016 0 comment
(0 votes)
  admin - strongboy

articolo derivante da : I MAGNIFICI 5/7 - numero 13


bombardiere è il mio mestiere (1)La vostra giornata comincia in sala riunioni alle 4.00 (che sono le quattro del mattino, quindi andate a letto presto). Là voi e il vostro nuovo equipaggio venite a sapere qual è la missione della giornata, il vostro obiettivo e la vostra quota di crociera. Malgrado la vostra inesperienza gli uomini del vostro equipaggio vi guardano come il loro comandante. Una mappa e una tavola nel pacchetto d' istruzioni vi danno qualche idea delle distanze e del minimo assoluto di carburante necessario per andare, bombardare e ritornare da ciascun obiettivo. La stima si basa su un volo a 5.000 piedi e non tiene conto di un eventuale fuoriuscita di carburante da un serbatoio colpito. Nel caso in cui abbiate idea che questo gioco sia da ragazzi, ci sono dei pericoli. Caccia nemici cercheranno di cancellarvi dal cielo e la contraerea dal di sotto farà il tiro a segno su di voi. Potete evitare delle postazioni percorrendo una rotta un po' sinuosa, ma ad aspettarvi comunque ci saranno le batterie che proteggono il vostro obiettivo, a meno che non sia una copertura di nuvole. Se siete colpiti, che il danno sia tale da sbattervi giù dipende un sacco dall'altezza e dalla fortuna. E poi, se uno strato di nuvole sotto di voi può proteggere il vostro aereo, certo impedisce anche al bombardiere di vedere l'obiettivo. Comunque non siete completamente inermi contro i caccia. Un B-17 ha un bel numero di mitragliere con cui rispondere. Quando i caccia nemici si avvicinano, il vostro equipaggio spara agli intrusi. Qui un po' di strategia può portare lontano, visto che è facile che i membri più esperti colpiscano il bersaglio. D'altra parte l'esperienza non dovrebbe sopravanzare il grado quando un membro più giovane dell'equipaggio spara meglio degli altri. E ricordatevi di tenere a mente che la scorta di munizioni è limitata. Il punteggio del gioco è molto semplice. Sganciare bombe sull'obiettivo fa guadagnare punti. Questi punti sono determinati dalle dimensioni del carico di bombe, dall'ammontare e dai tipi di danno del vostro aereo, dall'altezza da cui le bombe vengono sganciate e dall'esperienza del vostro bombardiere. Se scegliete di sganciare le bombe su un luogo diverso da quello che vi hanno assegnato, non ottenete altrettanti punti. Abbattere apparecchi nemici vi fa ottenere un bonus di 250 punti ciascuno. I punti per ogni missione vengono assegnati quando fate ritorno alla base. Si basano sulla vostra abilità nell'eseguire gli ordini, sulle condizioni del vostro equipaggio quando fa ritorno alla base e sulle difficoltà della missione. Se durante una missione accumulate un numero sufficiente di punti, allora ricevete una medaglia. Essere feriti in azione vi procura la Purple Heart. L'accumulo di punti vi fa anche salire di grado. Se non riuscite a vedere il bersaglio per la copertura delle nubi, dovete volare sotto le nubi e rischiare un extra di contraerea o aspettare un po' per vedere se il tempo si schiarisce? Se aspettate i caccia nemici potrebbero annullarvi nella vostra posizione o potrebbero impedirvi lo sganciamento danneggiandovi i portelli del vano bombe. Se non portate a termine la missione, perdete il diritto di volare in formazione con gli altri bombardieri. Un aereo solitario senza scorta è uno splendido bersaglio per i caccia nemici. Avete abbastanza carburante per tornare indietro? Potete correre il rischio di finire il carburante ed ammarare.


bombardiere è il mio mestiere (2)E se non ce la fate a tornare indietro, dovete ammarare o atterrare in territorio nemico? Nella vostra missione potete ritrovare varie specie di danni, dal perdere la radio ad avere feriti tra l'equipaggio. Alcuni possono essere fatali, altri inconvenienti minori. Ma ciascuno è una palata in più nella vostra fossa. Non essendo una veterana della Seconda Guerra Mondiale, non posso darvi una valutazione accurata, tipo "lo c'ero e so com'era". Come patita dell'aeronautica che ha visto praticamente ogni film d'aviazione sulla Seconda Guerra Mondiale (compresi quelli con John Wayne), posso dire che in questo gioco c'è proprio un senso di "vero". Certo che non è un gioco facile a vincersi. Non ci sono grandi scene d'azione, ma la grafica (anche se di bassa risoluzione) è adeguata. Inoltre lo schermo, mentre si vola sopra l'artiglieria nemica, è lento ed esasperante. Ma nel protrarre la suspance, l'autore ha successo. Per esempio, aspettare di essere colpito dalle granate che ti esplodono intorno è davvero duro per i nervi. La documentazione del gioco è eccellente. Oltre alle istruzioni c'è un commento di nove pagine che aggiunge colore e profondità al gioco. Come mezzo per capire la storia recente, questo pacchetto è molto più interessante di un insegnante liceale. Come gioco di simulazione, che richiede decisioni calcolate e un certo ammontare di fegato, si fa notare. Per maniaci dell'azione che richiedono giochi in cui necessita occhio rapido e riflessi fulminei, questo è un "no". Però è un definitivo "sì" per gli astuti strateghi.
Cristina Barigazzi


 INFORMAZIONI AGGIUNTIVE E VIDEO :

 link a gamebase 64 : Fifty Mission Crush

 

  

 

  

 

  

 

  

 

Last modified on Thursday, 02 June 2016 20:55
Login to post comments

DUMPSCAN.COM un grande sito per voi . . .

siti per C64

siti per VIC20

 

siti per C16 PLUS4

riviste e libri italiani

Rimanete in contatto con noi

Sottoscrivete l'iscrizione mailing list

  • Aggiornamenti
  • Novità
  • Eventi

Contattateci

Italia
T: 000055556666
F: 222277779999
ELenco contatti