Knight games

KNIGHT GAMES
Una volta tanto, una software house ha deciso di lasciar perdere l'ormai abusatissimo Oriente: niente ninja o samurai in questo gioco, ma solo le buone vecchie armature e alabarde. A quei tempi sì che gli uomini erano ancora uomini: Ivanhoe non era una vecchia serie di telefilm, e Re Artù non era una sinfonia rock di Rick Wakeman!

03 Jul 2016 0 comment
(0 votes)
  admin - strongboy

 articolo derivante da : I MAGNIFICI 5/7 - numero 18


knight games (3)

knight games (2)

knight games (1)

Knight Games vi porta in un mondo medioevale di competizioni cavalleresche: potete misurarvi contro un computer o contro un amico in otto simulazioni di combattimento uscite dritte dritte dai secoli bui. In ogni sfida potete controllare il vostro giocatore tramite il joystick, e ogni posizione del joystick rappresenta una varietà di movimenti — però non bisogna premere il pulsante di fuoco. Premendolo, il personaggio si sposterà a destra oppure a sinistra, o assumerà una posizione difensiva. I giochi tra cui scegliere sono otto — ma purtroppo ciascuno di essi richiede un caricamento a sé stante. Come se ciò non bastasse, prima bisogna immettere un pò di codice preliminare nella macchina — il che significa che bisogna essere pazienti e cavallereschi anche durante quei pochi minuti necessari al caricamento... e soprattutto non prendere a calci il joystick per la rabbia!
Ed ecco tutte le tenzoni a disposizione del nostro Ivanhoe in erba:
Duello I
Questo è il primo dei due duelli alla spada che dovrete affrontare. Due uomini si materializzano sullo schermo e cominciano a duellare, e ad ogni colpo si sente un suono argentino come di xilofono. fJon è poi così male — ma se volete godervi davvero la scena abbassate ('audio!
Bastone
Ricordate il mitico scontro che segnò l'inizio dell'amicizia tra Robin Hood e Little John? Bene, anche in questo caso dovrete bastonarvi di santa ragione stando in equilibrio su un tronco che attraversa un fiume. Peccato solo che qui lo sconfitto non vada a finire dritto in acqua!
Tiro con l'arco
Vi ricorderà non poco l'opzione "tiro con l'arco" di Hypersports, solo che qui al posto di un bersaglio statico c'è un bersaglio che scrolla via, e quindi dovete fare i vostri calcoli. La cosa è resa ancor più difficile dal fatto che il cursore del bersaglio si agita come se il vostro arciere avesse il delirium tremens! I bersagli sono dei cavalli di legno.
Mazza ferrata
Situazione pesante, qui! I due cavalieri si materializzano all'interno del castello e cominciano subito a prendersi a mazzate!
Alabarda
Per chi non lo sapesse, l'alabarda è un insieme dì lancia e di ascia dal lungo manico... ed è con questa arma che vi scontrerete col vostro avversario.
Duello II
Ed eccoci sul secondo lato della cassetta e in una ambientazione diversa. Vi troverete a combattere armati di spadone in un campo... forse per non rischiare di far male ai passanti! Questa parte è un pò squal-lidotta, e ricorda molto l'ambientazione del pattinaggio sul ghiaccio di Winter Games: il programmatore doveva essere a corto di codice, o di idee!
Balestra
Simile al tiro con l'arco, ma al tempo stesso abbastanza diversa da risultare impegnativa. Qui il bersaglio se ne va a spasso tra i rami degli alberi, e posizionare il dannato cursore del bersaglio è veramente una faticaccia!
Ascia
Ed eccoci alla conclusione delle vostre epiche disfide: un'altra tenzone all'insegna dello stridore di ferraglia.


Knight Games è sicuramente divertente, ma avrete già capito che è anche un pò ripetitivo. I duelli si svolgono tutti su fondi diversi e con armi diverse, e questo non sarebbe malaccio se solo la meccanica di gioco fosse più puntuale. Il grosso problema sta nel fatto che non si riesce a controllare sul serio il proprio personaggio. Mentre in Fist si può attendere la mossa dell'avversario e quindi attaccare o difendersi a secondo delle circostanze, qui si rischia di dimenare alla cieca il joystick sperando che sia l'avversario il primo a perdere le energie. Peccato, perché l'approccio era buono. Il programmatore Jon William ha realizzato un'ottima grafica, gli sfondi sono variati e pittoreschi e i movimenti dei personaggi principali sono armoniosi e coordinati. I colpi sembrano giungere da tutte le direzioni, rendendo problematiche le mosse difensive. Nel complesso, knight Games è un buon gioco d'azione ma non è tra i migliori. Peccato, perché con qualche modifica e un pò più di originalità avrebbe potuto essere brillante. Possiamo suggerire a Jon e alla English software l'idea di un torneo?


 

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE E VIDEO

LINK A GAMEBASE : Knight Games

 

  

 

  

 

  

 

  

 

 

Last modified on Sunday, 03 July 2016 21:44
Login to post comments

DUMPSCAN.COM un grande sito per voi . . .

siti per C64

siti per VIC20

 

siti per C16 PLUS4

riviste e libri italiani

Rimanete in contatto con noi

Sottoscrivete l'iscrizione mailing list

  • Aggiornamenti
  • Novità
  • Eventi

Contattateci

Italia
T: 000055556666
F: 222277779999
ELenco contatti